Solomostry

Solomostry

Solomostry nasce come pseudonimo nei primi anni 2000 durante le serate techno di Milano, dove i suoi mostri notturni fanno da sfondo oltre le teste dei dj. Dai club alla strada: il nuovo popolo inizia a prendere spazio sui muri della città, con pennelli spray rulli. Niente sfumature o luci o ombre, la ricerca è improntata totalmente sulla forza della linea, che può essere sia pulita e grafica o sia totalmente sporca e gocciolante, con una palette di colori forti e vivaci.

“Non ci si può fermare ad una sola tecnica” scrive Solomostry, “bisogna sapersi destreggiare su più fronti, così da diventare inattaccabili, riuscire a sviluppare la propria idea nel modo più impattante possibile”. SOLOMOSTRY non fa prigionieri ma nuovi mondi. Pittura, scultura, ceramica, sartoria, ogni materiale e tecnica apre nuove possibilità.

Solomostry nasce e vive a Milano dal 1988.